fbpx
CLINICA H24+39.068182106EMAIL: info@veterinariasanfrancesco.comPRONTO SOCCORSO: 24 ORE SU 24

Otoematoma

otoematoma_esterno.jpg

Otoematoma


Carmine MaranoAutore: Manuel Felici, Medico Veterinario in Roma
Specialista in patologia e clinica degli animali d’affezione, perfezionato in cardiologia dei piccoli animali


L’ otoematoma è una raccolta di sangue nella pinna auricolare dei nostri amici a quattro zampe, l’orecchio apparirà gonfio come per la presenza di un cuscinetto sottocute e l’animale non mostrerà particolare fastidio. È tipicamente a insorgenza acuta e necessità dell’intervento del medico veterinario il prima possibile.

Lo stravaso di sangue che determina l’otoematoma è conseguenza d’infezione dell’orecchio, come ad esempio in corso di otite, parassitosi auricolari (ad esempio acari nel gatto) o più semplicemente per l’eccessivo scuotimento dell’orecchio per le cause più svariate (forme allergiche, acqua ristagnante nel condotto auricolare durante un periodo al mare, presenza di neoformazioni auricolari).

In linea generale è una patologia più frequente nel cane che nel gatto, il medico veterinario prima di intervenire per risolverlo dovrà necessariamente identificare la causa scatenante.

L’ approccio terapeutico sarà quindi combinato, da un lato nei confronti della causa scatenante dall’altro per rimuovere lo stravaso di sangue ed evitare recidive.

Rimuovere l’otoematoma in prima istanza significa drenare il sangue fuoriuscito. A volte però questo non è sufficiente e allora l’animale dovrà essere sottoposto ad un intervento chirurgico. L’approccio chirurgico, in relazione alla tecnica, prevede un’incisione sull’asse lungo della pinna auricolare e l’applicazione di punti di sutura laterali in modo da evitare lo scollamento della cute dalla cartilagine auricolare. Solo a cicatrizzazione realizzata il chirurgo potrà rimuovere i punti applicati.


SE HAI BISOGNO DI UNA CONSULENZA, CONTATTACI

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


Copyright Clinica Veterinaria San Francesco 2019. All rights reserved.

Contattaci
close slider